Blog

Cappuccetto Rosso un’illustrazione dalla matita al colore
Facebook
Twitter
Pinterest
WhatsApp

Cappuccetto Rosso un’illustrazione dalla matita al colore

Articolo letto 4109 volte

Come nasce un’illustrazione, le fasi per arrivare ad un disegno che racconta una storia, o un pezzo di questa. Cappuccetto rosso e il lupo dalla matita al colore digitale.

Cappuccetto rosso a matita

Nelle pagine di questo nuovo blog voglio raccontare di come nasce un disegno, un’illustrazione. Essere un’illustrazione significa, nel significato più classico, raccontare e illustrare una scena, un monento. Per questo articolo ho deciso di prendere un “classico”: Cappuccetto rosso rincorsa dal lupo.

Ecco come ho immaginato la scena, in un disegno a mano e matita.

Cappucetto rosso e il lupo, totale a matita

Non volevo rappresentare una scena drammatica ma ironica, anche se suggestiva perchè legata all’immaginario comune del bosco e della notte con tutte le paure che portano con se.

Per questo motivo Cappuccetto rosso getta una buccia di banana dietro di se, con fare divertito, proprio davanti al lupo cattivo che le corre dietro.

Cappucetto rosso e il lupo, particolare a matita

Cappuccetto a colori

Per cominciare ho settato il mio software per riprodurre una carta ruvida, adatta ai pastelli a cera e a quelli a gesso. Questa è la tecnica che ho scelto per questa illustrazione. Volevo dei colori accesi dai contrasti duri e dalle luci fredde. Volevo anche che si vedesse il segno del pastello sulla carta ruvida. Ho iniziato dal personaggio principale.

Cappucetto rosso e il lupo, particolare a colori

Il lupo a colori

Con la medesima tecnica ho reso peloso e un po’ ruvido il lupo. Ho iniziato dal “corpo” e poi ho aggiunto t-shirt e bermuda per rendere un po’ ridicolo questo personaggio sempre rappresentato, e a ragione, brutto e cattivo.

lupo-colore-marco-michelangeli

Ecco di seguito i due personaggi vestiti e colorati su uno sfondo bianco.

Cappucetto rosso e il lupo, personaggi a colori

Adesso ci vuole un bel fondale adeguato, un bosco.

Cappucetto rosso e il lupo, fondale alberi

Con il set disegnato di alberi ho creato una serie di livelli e ho reso fitto il primo bosco iniziale. Ho definito un punto di fuga e ho tirato le linee prospettiche per dare la sensazione di una certa profondità di campo.

Cappucetto rosso e il lupo, prima versione grezza

Ma la scena si svolge di notte perchè, si sa, di notte il bosco fa più paura.

Cappucetto rosso e il lupo, prima versione ombre

E così ho impostato una serie di ombre in una forma grezza sui livelli, da questo momento mi fermo con la tavoletta grafica e mi sposto nella post produzione.

Cappucetto rosso e il lupo, definitivo

E dopo una serie di assestamenti e aggiustamenti a photoshop ecco la mia versione di “Cappuccetto rosso e il lupo”.

 

Consulta anche

la mia pagina dedicata alle illustrazioni, oppure visita il portfolio alla categoria “illustrazione”.

 

Picture of Marco Michelangeli

Marco Michelangeli

PENSO, SOGNO, CREO. La mia vita è fatta di colori e meraviglie, di sensazioni e intuizioni, nella quotidianità e nel lavoro. Con oltre venti anni di attivitá nel settore, progetto, penso e disegno Grafica, Siti web, Applicazioni, Illustrazioni, Cataloghi, Cartoni animati, Video, Azioni di marketing e molto altro ancora. Anche come consulente.

Altri Articoli

Dal portfolio

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *